GLI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO A PERSONALE ESTERNO DELLA P.A.: CONFERIMENTO, PUBBLICITÀ E TRASPARENZA, TRATTAMENTO PREVIDENZIALE, FISCALE E TRIBUTARIO

CONTENUTI CORSO

CODICE MEPA (per i non abbonati a FLAT e SUPERFLAT): PA360.28

DOCENTE: Corrado Coppolecchia, già Coordinatore Dipartimento Gestione Risorse Finanziarie della Università degli Studi di Bari; Esperto in materia; Formatore PA360

DESTINATARI: Dirigenti, funzionari ed addetti coinvolti nei processi gestionali, contabili, contrattuali, economali e tributari del personale.

OBIETTIVI: Il corso, con taglio prevalentemente pratico-operativo, si propone di passare in rassegna ed analizzare in dettaglio le disposizioni che attengo alla attribuzione di incarichi di lavoro autonomo a personale esterno alla Pubblica Amministrazione. La normativa di riferimento ha subito numerosi interventi novativi. Inoltre, saranno esaminati tutti gli obblighi connessi alla stipula del contratto e previste dalle disposizioni in materia di pubblicità e trasparenza. Sarà dato spazio anche all’esame degli aspetti fiscali, tributari e previdenziali.

PROGRAMMA:

Disciplina dell’attribuzione degli incarichi di lavoro autonomo a personale esterno agli Enti Pubblici (art. 7 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.).
Le “nuove collaborazioni” dopo il Jobs Act (D.Lgs. 81/2015) e le modifiche all’art. 7 del D.Lgs. 165/2001 introdotte dal D.Lgs. 75/2017 in materia di incarichi e pubblicità.
Il lavoro autonomo nel Codice civile: definizione e distinzione dall’impresa e dal lavoro dipendente.
Il lavoro autonomo intellettuale.
Le forme tradizionali di lavoro autonomo:
- professionisti,
- occasionali,
- collaborazioni coordinate e continuative.
Le collaborazioni organizzate dal committente: divieto e nullità.
Il Jobs Act autonomi – Legge n. 81/2017 e le modifiche all’art. 409 del Codice civile.
Stipula di contratti di lavoro a tempo determinato e lavoro flessibile (art. 36 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.).
Incompatibilità e divieto di cumulo (art. 53 D.Lgs. 165/2001).
Obblighi di pubblicità e trasparenza degli incarichi attribuiti e dei compensi corrisposti (artt. 35 e 36 L.190/2012; D.Lgs. 33/2013; D.Lgs. 97/2016).
Gli incarichi di studio, di ricerca e le consulenze.
I requisiti oggettivi e soggettivi e il procedimento di conferimento.
Il contratto di prestazione occasionale (CPO) introdotto dal D.L. n. 50/2017: profili essenziali.
Qualificazione tributaria e trattamento previdenziale e fiscale:
- redditi di lavoro dipendente;
- redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente (cococo, borse di studio, ecc.).
Lavoro autonomo di natura professionale ed occasionale: aspetti previdenziali e fiscali.
Il rimborso spese anche in assenza di compensi.
I controlli telematici.

DOMANDE FREQUENTI

Quando si stipula un contratto di co.co.co. giuridicamente a quale tipologia di contratto del codice civile facciamo riferimento?
Gli Enti Pubblici possono acquisire prestazioni di lavoro occasionali di cui all’art. 54-bis del DL 50/2017 ?
Quali adempimenti sono previsti dall’art. 53 del D.Llgs. 165/2001 a carico di una P.A. quando attribuisce a dipendente pubblico incarico a titolo oneroso per tenere un seminario ? 
Gli incarichi professionali e di cococo soggiacciono alle disposizioni previste dalla Legge n. 136/2010 in materia di tracciabilità dei flussi?
Quale trattamento tributario applica l’Ente Pubblico che incarica un soggetto esterno a tenere un seminario che prevede il solo rimborso delle spese sostenute e documentate?
Il pagamento di una collaborazione coordinata e continuativa soggiace al controllo previsto dall’art. 48bis del DPR 602/73 così come modificato dall’art. 1 della Legge 205/2017?
Per l’anno 2019 gli Enti Pubblici posso attribuire incarichi di lavoro autonomo coordinate e continuative?
Quando gli Enti Pubblici attribuiscono ai sensi dell’art. 7 c. 6 del D.Lgs. 165/2001 ad un soggetto incarico di contratto di lavoro autonomo di natura coordinata e continuativa, da quando decorre l’inizio dell’attività?

SUPPORTO SPECIALISTICO

ASSISTENZA NELLA REDAZIONE DI:
- Schemi di lettere e contratti d’incarico a:

  • Collaboratori coordinati e continuativi
  • Prestatori occasionali
  • Prestatori professionisti

- Schema di regolamento per l’attribuzione di incarichi a soggetti esterni
- Schema di dichiarazioni rese dai collaboratori in merito al proprio status anagrafico-giuridico- fiscale-previdenziale
- Schema di bando di selezione
- Schema di verbale di approvazione degli atti della selezione


PA360 srl
Viale della Libertà 197/A - 73100 Lecce
C.F. e P.I. 05034240753
  • 0832.409463
  • 0832.1836950
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abilita il javascript per inviare questo modulo